Ozzano Calcio che pareggia… di rimpallo!
Una sfortunata partita quella di sabato pomeriggio che vede l’Ozzano giocare sotto un caldo torrido ed anomalo!
Sfortunata perchè per 60 minuti si è giocato in una metà campo, con la nostra colpa di non aver chiuso subito una partita che pur ha dato diverse palle goal alla nostra squadra.
Nel primo tempo abbiamo giocato la palla a tratti ma meglio di molte altre volte, andando vicino al goal di 3 occasioni:
La prima con Pale che dalla sinistra calcia molto bene in porta ed il portiere effettua il suo primo miracolo della partita;
Po Manu, su assist dello Schiavo, incrocia bene il tiro che il portiere riesce a ribattere in aerea piccola, ma nessuno di noi è li pronto per il Tap-In;
L’ultima occasione è ancora per lo Schiavo che si libera bene ma dal limite non riesce a trovare la porta;

Arriviamo così al 20′ del primo tempo quando il nostro CA7, entra in area in dribbling e salta un avversario che lo stende decretando il rigore per noi.
Dal dischetto lo Schiavo calcia a botta sicura ma il portiere si tuffa dalla parte giusta riuscendo a parare il rigore.
Si va all’intervallo con tanto rammarico per le occasioni non concretizzate.

La ripresa si apre con Manu, che dalla destra taglia verso il centro sorprendendo la difesa e venendo steso al limite dell’area. Solo ammonizione per il difensore ma dalla punizione, Pale realizza il goal del vantaggio Ozzanese!

Passano i minuti e fioccano altre occasioni per l’Ozzano Calcio, ancora con Pale che ci prova dalla distanza ma il portiere para senza problemi.
Poi due azioni clamorose: Manu sulla destra fa impazzire i difensori avversari che spesso si rifugiano in falli tattici (qualche ammonizioni in più non avrebbe fatto male), in un recuper palla mette in mezzo per Lele che da due passi manda alto il tap in per il raddoppio! Poco dopo da una combinazione Lele-Schiavo, quest’ultimo va al tiro, che deviato spiazza il portiere con pallone che viaggia verso il palo e su cui si avventa Lele che per sfortuna nostra non riesce a riprendere il pallone e segnare perchè la palla si ferma sulla linea di rimessa (incredibile).

E’ così che quando non riesci a chiudere la partita e gli avversari non passano la metà campo che può sempre scapparci un errore o un rimpallo che ti castiga senza pietà, e così è stato: pala lunga buttata in avanti, arriva in area e grazie a due rimpalli, l’attaccante del Namachoco si ritrova solo in area piccola e senza portiere. Facile il goal del pareggio!

Nei 4 minuti finali continuiamo l’arrembaggio e con il Delpio andiamo vicini al nuovo vantaggio ma il tiro a botta sicura finisce fuori di nulla.

Nonostante l’emergenza di uomini, allenatori e dirigenti, i presenti che sono scesi in campo hanno dato tutto, giocando anche una buona partita sotto il profilo del gioco, senza far parlare la bocca ma le gambe. Il grosso rammarico rimane nella fatica fatta a segnare e chiudere la partita.
Altre volte abbiamo orse ottenuto più di quanto fatto, mentre oggi abbiamo raccolto sicuramente poco!

Buona la prova dell’arbitro che non ha comunque diretto una partita difficile!

Categories: Amatori 11, Calcio, Partite
  • Stadio


    Il campo da gioco di Ozzano Taro i trova in via Folli 3, ed è dietro il campo parrocchiale visibile dalla strada principale.

  • Follous on Twitter

  • Mi Piace su Facebook

  • Social OC

    Link to my Facebook Page
    Link to my Twitter Page
    Link to my Youtube Page
    Link to my Flickr Page
    Link to my Rss Page